Dottorati di ricerca

Nell'a.a. 2010/2011 presso la Facoltà sono stati attivati i seguenti dottorati di ricerca:

 

-  Autonomie locali, servizi pubblici e diritti di cittadinanza con sede amministrativa presso l'Università del Piemonte Orientale. 

 

Economia delle istituzioni e della creatività, in consorzio tra le Università di Torino e del Piemonte Orientale, all'interno della scuola di dottorato in Economia "Vilfredo Pareto". Per ulteriori informazioni cliccare qui

 

Diritto comparato afferente alla Scuola Dottorale Interuniversitaria Internazionale in "Diritto europeo, Storia e Sistemi giuridici dell'Europa", in consorzio tra l'Università di Palermo e del Piemonte Orientale.

 

ll corso di Dottorato di Ricerca ha come obiettivo primario l'alta formazione di laureati che aspirino a specializzarsi nella ricerca scientifica e fornisce le competenza necessarie per esercitare presso Università, enti pubblici o soggetti privati, attività di ricerca di alta qualificazione.

Il corso di studio può avere durata di tre o quattro anni e l'offerta formativa di Ateneo si rinnova all'inizio di ogni ciclo.

Ai corsi di dottorato di ricerca si accede tramite pubblico concorso per esami e occorre essere in possesso del diploma di laurea specialistica o del diploma di laurea conseguito secondo l'ordinamento didattico previgente. Almeno la metà dei posti banditi per ogni ciclo sono coperti da una borsa di studio. I dottorandi, durante il corso di studi, hanno la possibilità di svolgere periodi di ricerca all'estero durante i quali la borsa di studio è integrata nella misura del 50% rispetto all'ordinario importo.

Il titolo accademico di dottore di ricerca si consegue all'atto del superamento dell'esame finale consistente nella discussione della tesi di ricerca. Quest'ultima, previa autorizzazione del Collegio dei Docenti, può essere redatta anche in lingua straniera. Nell'anno accademico 2009/2010 è partito il XXV ciclo dei corsi di Dottorato di Ricerca.

 

A partire dal XXIV ciclo la Facoltà di Giurisprudenza in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Giuridiche “A. Galante Garrone” è sede amministrativa della Scuola di dottorato su "Autonomie locali, servizi pubblici e diritti di cittadinanza".