Requisiti di ammissione


Per l'accesso al Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza e al Corso di laurea in Informatica giuridica per la pubblica amministrazione e per le imprese è richiesto il diploma di scuola secondaria o altro titolo conseguito all’estero riconosciuto idoneo . E' prevista una valutazione del curriculum da parte del Consiglio di Facoltà che verifica il possesso di un'adeguata preparazione iniziale. Qualora non si riscontrasse un'adeguata preparazione iniziale, lo studente sarà tenuto a frequentare corsi formativi aggiuntivi.